Tummy Tuck

Experience Tummy Tuck at Turkey’s Leading Healthcare Group

Che cos'è l’addominoplastica?

L'addominoplastica è un intervento di chirurgia estetica per migliorare l'aspetto dell'addome che consiste nella rimozione della pelle e del grasso in eccesso dalla regione. I pazienti che presentano un eccesso di grasso o di pelle nell’area ombelicale preferiscono questo intervento. Le cause di sviluppo di grasso e pelle in eccesso includono la maternità o la perdita di peso. L'addominoplastica non è indicata per i pazienti che intendono perdere peso o che intendono affrontare una gravidanza. I pazienti con un indice di massa corporea (IMC o BMI) superiore a 30 non sono adatti all'intervento ed anche le malattie croniche come il diabete possono rappresentare un problema in vista dell'operazione. A causa della sua natura intensiva, l'addominoplastica comporta rischi quali coaguli di sangue o sieromi. In ogni caso, il tasso di mortalità dell'intervento è estremamente basso.

 

Di solito ai pazienti viene chiesto di rimanere in ospedale per alcune notti dopo l'intervento. Vengono posizionati tubi di drenaggio intorno alle incisioni per ridurre il rischio di sieroma. Dopo la dimissione, ai pazienti viene consigliato di indossare per 4-6 settimane uno speciale corsetto che allevia il dolore e previene l’apertura dei punti.

I tempi di recupero variano da persona a persona in base a diversi fattori. L'età, le condizioni di salute o il peso possono essere classificati come fattori personali. Il metodo chirurgico e le cure postoperatorie sono fattori medici. I chirurghi suggeriscono di evitare di sollevare pesi, nuotare e guidare per almeno 2-3 settimane dopo l’operazione. I pazienti non si riprenderanno completamente dall'intervento prima di circa otto settimane.

I due tipi principali di addominoplastica sono l'addominoplastica completa e la mini addominoplastica. Quella completa comprende un'ampia incisione sopra l'attaccatura pubica, da un fianco all'altro. Un'altra incisione viene praticata per separare la pelle lungo la parte inferiore dell’addome e per rimuovere il grasso e la pelle in eccesso.

Tummy Tuck

Che cos'è una mini addominoplastica

I pazienti che non hanno tessuto adiposo in eccesso al di sopra dell'ombelico sono i candidati ideali per la mini addominoplastica. Il chirurgo pratica un'incisione nella parte inferiore dell’addome per separare la pelle dalla parete addominale. Durante la mini addominoplastica vengono rimossi il grasso e la pelle in eccesso. Analogamente a un'addominoplastica completa, il chirurgo pratica un nuovo foro attraverso l'ombelico. Il tessuto viene poi ricucito. Nella mini addominoplastica l'incisione è più corta rispetto all'addominoplastica completa. La cicatrice di una mini addominoplastica si trova nella parte inferiore dell'addome ed è abbastanza facile da nascondere con la biancheria intima o con un costume da bagno.

La differenza tra le due procedure risiede nei diversi livelli di grasso addominale nei gruppi target. Un'addominoplastica completa riguarda l'eccesso di pelle su tutto l'addome, mentre, in alternativa, la mini addominoplastica riguarda la pelle e il grasso sotto l'ombelico. Un chirurgo vi aiuterà nella scelta di quale dei due interventi è meglio sottoporvi. La scelta dipende anche dalle esigenze del paziente e dagli obiettivi dell'intervento.

Tummy Tuck

Quanto dura un intervento di addominoplastica?

La durata esatta dipende dal tipo di addominoplastica. Di solito l'intervento dura dalle 2 alle 5 ore. L'addominoplastica viene eseguita in anestesia generale, quindi la durata dell'intervento varia anche da persona a persona. Anche la rianimazione e le cure postoperatorie dipendono fortemente dalla composizione corporea. Dopo l'intervento, l'équipe chirurgica posizionerà intorno alla pancia una speciale biancheria intima che fornisce al paziente stabilità, riduce il gonfiore e assicura che i drenaggi e le suture non si allentino.

Tummy Tuck

Quanto dura il gonfiore dopo l'addominoplastica?

Il gonfiore è comune dopo un'addominoplastica e rappresenta un normale aspetto del processo di recupero. Di solito si risolve tra i 2 e i 6 mesi. I pazienti devono prendere le precauzioni necessarie e seguire le raccomandazioni postoperatorie. Seguendo queste ultime, i pazienti possono ridurre al minimo la durata del gonfiore e vedere prima i risultati dell'intervento. Cosa considerare nel postoperatorio per ridurre il gonfiore:

  • Indossare biancheria intima per l'addominoplastica fino a quando il chirurgo non dirà il contrario per ridurre il rischio di sieroma.
  • Seguire una dieta sana, che includa proteine, grassi, verdura e frutta, e bere acqua a sufficienza.
  • Evitare l'esercizio fisico intenso dopo l'intervento. Non mancate di fare brevi passeggiate, che favoriscono la circolazione e riducono al minimo il gonfiore.

Come si svolge un intervento di addominoplastica?

  • Gli anestesisti iniettano farmaci sedativi.
  • I chirurghi praticano le incisioni a seconda del tipo di intervento. Per esempio, un'addominoplastica completa richiede un'incisione orizzontale tra l'ombelico e la regione inguinale, a seconda della quantità di pelle in eccesso.
  • Occasionalmente, i chirurghi possono praticare una seconda incisione per rimuovere la pelle in eccesso nella parte superiore dell'addome.
  • Il chirurgo tira la pelle dell'addome superiore verso il basso, taglia l'eccesso e sutura la pelle rimanente. Infine, il chirurgo crea un nuovo foro per l'ombelico.
  • Il chirurgo chiude le incisioni, posiziona i punti di sutura e i drenaggi ed esegue gli ultimi controlli sui parametri vitali.
  • Dopo i controlli finali, il team chirurgico accompagna i pazienti nella sala di rianimazione e ne controlla le condizioni.
Tummy Tuck

L'addominoplastica è dolorosa?

L'addominoplastica è un intervento chirurgico maggiore. Per guarire completamente i pazienti devono riposare durante tutto il periodo di recupero prima di tornare alla loro routine quotidiana. Il tempo di recupero medio è di 2-3 settimane. Durante questo periodo, i pazienti possono sentirsi stanchi, doloranti e provare un dolore moderato. Inoltre possono perdere la sensibilità nelle aree interessate. Seguire tutte le istruzioni postoperatorie dopo l'intervento, come evitare di sollevare oggetti pesanti e dormire nella posizione consigliata, ridurrà al minimo il dolore causato dall'intervento. Anche l'assunzione di farmaci come gli antidolorifici prescritti dal chirurgo è essenziale per alleviare il dolore postoperatorio.

Tummy Tuck

Come dormire dopo un'addominoplastica?

Un'altra cosa da considerare dopo l'intervento di addominoplastica è la posizione mantenuta nel sonno, che è fondamentale per il recupero dell'addominoplastica poiché la pressione sulle incisioni può causare problemi e ritardare la guarigione. I pazienti dovrebbero sdraiarsi sulla schiena e tenere la parte superiore del corpo dritta per alleviare la pressione sull'incisione e ridurre il rischio di complicazioni postoperatorie. È sicuro dormire a pancia in giù solo circa sei settimane dopo l'intervento.

Quanto costa l’addominoplastica?

L'operazione di addominoplastica nel Regno Unito costa in media 7.000-9.000 sterline, fino a superare le 10.000 sterline a seconda dell'esperienza dei chirurghi e delle caratteristiche fisiche della clinica. Il prezzo può superare i 15.000 dollari negli Stati Uniti e i 12.000 euro nelle migliori cliniche in Germania. L'addominoplastica in Turchia ha un prezzo abbastanza competitivo rispetto all'Europa occidentale: il costo medio dell'addominoplastica in Turchia si aggira intorno alle 3.000 sterline. I prezzi possono variare in base alla qualità delle strutture ospedaliere e all'esperienza del chirurgo.

 

 

Doctors

Dr. Abdullah Etöz

Dr. Abdullah Etöz

Aesthetic, Plastic and Reconstructive Surgery

Prof. Dr. Mehmet Veli Karaaltın

Prof. Dr. Mehmet Veli Karaaltın

Aesthetic, Plastic and Reconstructive Surgery

Prof. Dr. Bülent Saçak

Prof. Dr. Bülent Saçak

Aesthetic, Plastic and Reconstructive Surgery

Dr. Mithat Ulay

Dr. Mithat Ulay

Aesthetic, Plastic and Reconstructive Surgery

Phone

Contact Us

WhatsApp

Contatto